Alimentazione palestra: regole fondamentali

alimentazione-palestra

Le regole per una corretta alimentazione in palestra.

In questo articolo vedremo le regole per una corretta alimentazione in palestra. In particolare ti elencherò una serie di regole fondamentali da rispettare per una corretta alimentazione in palestra. Inizialmente desidero che tu capisca quanto è importante mangiare sano. Una dieta accurata è in grado di farti fare un salto di qualità nei risultati. Per anni mi sono limitato ad allenarmi senza curare la mia alimentazione. Posso assicurarti che la regola del mangiare “tanto e tutto” non è sufficiente. Una dieta incontrollata non mi ha portato ad alcun risultato. Successivamente, dopo numerosi studi e tentativi, ho verificato di persona che esistono semplici regole per massimizzare i tuoi risultati. I tuoi muscoli necessitano di “cibo di qualità”. Vediamo nei prossimi paragrafi quali sono queste regole fondamentali da seguire per una corretta alimentazione in palestra.

Le sette regole principali da seguire

Veniamo al cuore dell’articolo. I tuoi muscoli necessitano di nutrienti per potersi rigenerare. Se li nutriamo con il giusto cibo e le giuste dosi facilitiamo il loro processo di crescita. Di seguito ti ho elencato sette semplici regole fondamentali in grado di farti fare un salto di qualità. Chiaramente esistono numerose regole da rispettare ma ho ritenuto questi sette punti molto significativi. Per ulteriori suggerimenti leggi gli articoli della sezione dedicata all’alimentazione.

Prima regola: i muscoli si costruiscono in cucina

I muscoli si costruiscono in cucina, non in palestra. Puoi allenarti anche tutti i giorni ma se non mangi bene i tuoi risultati non saranno mai visibili. Puoi allenare gli addominali all’infinito ma se hai una % di massa grassa superiore al 10% questi muscoli non saranno mai visibili. Se intendi essere come i modelli da copertina nelle riviste devi quasi sfiorare l’8% di massa grassa. Questo vuol dire che non puoi permetterti sgarri nell’alimentazione. Puoi esagerare in un pasto settimanale ma devi in ogni caso recuperare per ogni singolo errore che commetti. Comprendo la difficoltà di seguire una dieta ferrea, specialmente all’inizio. Però se intendi alimentare correttamente i tuoi muscoli post allenamento lavora meno in palestra e più sui fornelli.

Seconda regola: è tutta una questione di numeri

Devi mangiare le giuste dosi di cibo. Prendi carta e penna e segnati questi dati indispensabili che devi sapere.
  1. Devi assolutamente capire quante Kcal hai bisogno per crescere. Ti ho messo a disposizione uno strumento di calcolo. Usalo per capire quanto cibo devi mettere nello stomaco.
  2. Devi sapere quante Kcal bruci ogni giorno tra lavoro, università o svago (oltre alla palestra). Lo strumento di calcolo che ti ho fornito ti permette di impostare anche questi parametri.

La tua crescita si calcola semplicemente sottraendo le Kcal che assumi da quelle che bruci. Questa differenza ti permette di capire come e quanto cresci. E’ una semplice questione di numeri. Una sorta di bilancio di quello che entra ed esce.

Terza regola: se vuoi perdere peso devi mangiare

Se non nutri i muscoli attraverso una dieta bilanciata e ricca di tutti i nutrienti non aumenti di volume. Saltare un pasto, oltre a danneggiare il tuo organismo, non aiuta a bruciare i grassi ma produce esattamente l’effetto opposto. Non rendere il tuo peso un ossessione. Esiste una grande differenza tra perdere peso e perdere grasso. Per perdere  peso non devi mangiare meno ma devi mangiare meglio! Smetti di comprarti prodotti dimagranti o credere nelle favole delle rapide perdite di peso. Non servono a niente. Cura la dieta e perdi poco peso progressivamente per abituare il tuo corpo al cambiamento.

Quarta regola: devi mangiare cibo sano

Mangiare solamente tutto quello che ti capita non è sufficiente. Ho adottato questa pratica per due anni senza avere risultati. Bisogna selezionare il cibo che il nostro corpo necessita per alimentare i muscoli e ricostruirli. Quindi evita del cibo processato diverse volte o industriale che contiene additivi ed è stato lavorato diverse volte. Al contrario assumi cibo naturale che non ha subito lavorazioni come le noccioline, il pollo, le uova, i fagioli. Questi alimenti forniscono tutti i macro nutrienti e micro nutrienti. La chiave di un’alimentazione di successo è proprio negli alimenti semplici. A volte crediamo che ci siano dei segreti o dei trucchi per poter fare il salto di qualità. In realtà è esattamente l’opposto.

Quinta regola: ogni alimento deve contenere una fonte proteica

Il macro nutriente che permette la costruzione dei muscoli è la proteina. Le proteine costituiscono il 18% del muscolo. Più muscoli sviluppi e più riesci a bruciare grassi. Riempi il tuo stomaco di alimenti contenenti proteine in modo da essere utilizzate nel momento in cui il corpo le richiede. Al termine dell’allenamento il tuo organismo richiede proteine per la ricostruzione muscolare. Fai in modo che non peschi dei grassi dal tuo stomaco. Ovviamente non esagerare con le proteine. Ricordati la seconda regola: è sempre una questione di numeri. Nel modello di calcolo ti ho messo a disposizione anche l’esatto quantitativo di proteine, carboidrati e grassi da assumere.

Sesta regola: mangia tanta verdura e fibre

Le fibre ricavate dalla verdura e dai legumi portano a numerosi benefici in termini di perdita di peso e incremento del livello di sazietà. Ogni pasto deve contenere delle fibre. Inoltre bevi almeno 2 litri di acqua per eliminare tossine e mantenere idratati i tuoi muscoli. Ricordati che i muscoli sono composti dal 75% di acqua

Settima regola: non aver paura dei grassi

Esistono degli alimenti contenenti grassi “buoni” che possono essere comunque ingeriti. Ti ricordo che il corpo, anche se in bassa percentuale, ha sempre bisogno di grassi. Anche i muscoli sono composti per il 5% di grassi. Ovviamente utilizzerai nella dieta i grassi che non fanno male, come l’olio extravergine di oliva (crudo), i grassi contenuti nelle bistecche, nel petto di pollo oppure nell’avocado. Questi grassi non sono affatto nocivi, anzi l’assunzione periodica porta a dei benefici. Bisogna assumere sempre tutti i macro e micro nutrienti per non danneggiare l’organismo, grassi inclusi.

Infine vorrei che utilizzassi il buon senso come pratica quotidiana nella tua alimentazione. Aldilà delle regole sei consapevole di tutto ciò che porta a dei benefici per il tuo corpo. Metti il buonsenso in cima alla lista delle priorità.

Spero di averti aiutato nello sfatare qualche mito che ruota intorno al mondo dell’alimentazione in palestra. E’ un tema molto interessante che adoro affrontare e condividere. Purtroppo esistono molte credenze non veritiere legate al mondo delle diete. La ragione è principalmente legata al marketing dei prodotti miracolosi che ti fanno realizzare i tuoi sogni e alle false immagini che bombardano i social. Chi ha lavorato per anni in questo settore può assicurarvi che non esistono risultati immediati o scorciatoie. Bisogna lavorare duro e perseverare. Però posso garantirti che impegnandoti puoi ottenere qualsiasi risultato. Devi solo focalizzarti su un determinato obiettivo e lottare fino a quando non lo raggiungerai. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *